Anziano ricoverato in una buona RSA e con assistenza dei familiari? non serve allora la nomina di un Amministratore di Sostegno, e il ricorso in tal senso va respinto

(Tribunale Milano decr. 3/11/2014)

Multe annullate: è illegittimo il calcolo dei 90 giorni per la notifica che il Comune di Milano fa decorrere dallo "sbobinamento" dei fotogrammi degli Autovelox anziché dalla data dell'infrazione. Ormai i ricorsi al Giudice di Pace di Milano vengono tutti accolti, e il Comune ha persino smesso di difendersi in giudizio nelle impugnazioni...

E ora anche il Ministero dell'Interno, con nota n. 1698/2014, chiarisce che il Comune di Milano sta adottando un metodo di calcolo illegittimo, poiché i 90 gg. vanno calcolati dall'infrazione, non dalla visione del fotogramma

Danno da intervento chirurgico: ne rispondono medico e ospedale anche se non c'è stato errore (quindi colpa), se il paziente non ha firmato il modulo di consenso informato (Corte Appello Milano, sent. n. 2154/2014)

Anche senza aggressione fisica la cattiva custodia di cani porta a dover risarcire chi, spaventatosi, si procura lesioni fuggendo (Cassazione, sent. n. 46306 del 10/11/2014)

Pagare il premio assicurativo RC Auto il giorno dell'incidente non vale a riattivare la copertura precedentemente sospesa per il ritardo di pagamento

(Cassazione, sent. n. 23183 del 31/10/14)

Separazione e/o divorzio in soli 10 giorni! Dal 13/9/2014 è in vigore l'art. 6 del DL 132/2014 che permette ai coniugi di stipulare avanti a un avvocato una separazione consensuale, una sua modifica o un divorzio con una semplice convenzione, che quest'ultimo entro 10 giorni trasmetterà all'Ufficiale di Stato civile.

Quanta liquidità di cassa si potrebbe creare in azienda, a costo zero, solo con un'attenta gestione dei crediti non esigibili (per fallimento e simili, dei debitori), attraverso l'emissione di note di variazione IVA art. 26 DPR 633/72!

Note di credito che consentono l'immediato recupero di IVA anche per vecchie procedure, e che solo una minoranza di aziende si ricorda di emettere...

Attenti alla (vostra) PEC! Diventa indispensabile, con il D.L. 90/2014, consultarla quotidianamente, posto che l'art. 46 prevede che "la notificazione di atti in materia civile, amministrativa e stragiudiziale può essere eseguita a mezzo PEC".

Scoprire con ritardo di aver ricevuto via PEC un'ingiunzione di pagamento, o un'istanza di fallimento, ecc. può significare il veder compromesse le proprie possibilità di difesa. Integrate quindi la PEC (per aziende e professionisti soggetti alla comunicazione obbligatoria) nel vostro client di posta!

E' valido e vincolante il cosiddetto "contratto preliminare di preliminare", tanto diffuso per le compravendite immobiliari, quando emerga che le parti avevano interesse a una formazione progressiva del contratto (Cass. Sez.Unite n.4628 del 6/3/2015)